Codice Civile > Articolo 2727 - Nozione

Codice Civile

Vigente al

Le presunzioni sono le conseguenze che la legge o il giudice trae da un fatto noto per risalire a un fatto ignorato.

Corte di Cassazione, sez. III Civile, Sentenza n.22397 del 15/07/2022

In tema di lesioni conseguenti a sinistro stradale, il danno "iure proprio" subito dai congiunti della vittima non è limitato al solo totale sconvolgimento delle loro abitudini di vita, potendo anche consistere in un patimento d'animo o in una perdita vera e propria di salute. Tali pregiudizi possono essere dimostrati per presunzioni, fra le quali assume rilievo il rapporto di stretta parentela esistente fra la vittima ed i suoi familiari che fa ritenere, secondo un criterio di normalità sociale, che essi soffrano per le gravissime lesioni riportate dal loro prossimo congiunto (nella specie si trattava del rapporto del defunto con i fratelli, la cui effettività e consistenza non poteva essere esclusa solo in ragione dalla estrema lontananza geografica fra i fratelli).

¬©2022 misterlex.it - [email protected] - Privacy - P.I. 02029690472