Codice Civile > Articolo 366 - Beni amministrati da curatore speciale

Codice Civile

Vigente al

Il tutore deve comprendere nell'inventario generale del patrimonio del minore anche i beni, la cui amministrazione e' stata deferita a un curatore speciale. Se questi ha formato un inventario particolare di tali beni, deve rimetterne copia al tutore, il quale lo unira' all'inventario generale.

Il curatore deve anche comunicare al tutore copia dei conti periodici della sua amministrazione, salvo che il disponente lo abbia esonerato.

¬©2022 misterlex.it - [email protected] - Privacy - P.I. 02029690472