Decreto Aiuti bis, il testo coordinato in Gazzetta

Articolo del 14/09/2022

Fisco

Condividi su FacebookCondividi su LinkedinCondividi su Twitter

Pubblicato sulla Gazzetta ufficiale del 21 settembre 2022 il testo cordinato del Decreto aiuti bis (Decreto Legge 9 agosto 2022 n. 115 recante "Misure urgenti in materia di energia, emergenza idrica, politiche sociali e industriali" convertito dalla Legge 21 settembre 2022, n. 142). 

Queste le principali novità introdotte in sede di conversione.

Bollette e crediti d'imposta. Il bonus sociale elettrico e gas viene prorogato per il quarto trimestre 2022. Sospese fino al 30 aprile 2023 le modifiche unilaterali di contratto di fornitura energia elettrica e gas. Azzerati gli oneri di sistema per il quarto trimestre. Iva al 5% sul gas. 
Prorogati i crediti d'imposta per le imprese che acquistano gas ed energia elettrica nel terzo trimestre 2022, il bonus carburanti in agricoltura e pesca, il bonus per i servizi di trasporto e la riduzione dell'accisa sui carburanti.

Bonus 200 euro. L'indennità viene estesa anche ai cassintegrati e le lavoratrici rientrate dalla maternità.

Copasir provvisorio. È stabilito che all'inizio di ogni legislatura e fino alla nomina dei nuovi componenti, le funzioni saranno esercitate da un Comitato per la sicurezza ad hoc con i membri del Comitato precedente che siano stati rieletti in una delle Camere.

Cuneo contributivo. Ridotto di 1,2 punti del cuneo contributivo per sei mesi ai lavoratori dipendenti con redditi entro 35mila euro per i periodi di paga dal 1° luglio al 31 dicembre 2022, tredicesima inclusa.

Docente esperto. Cancellata la qualifica di “docente esperto”, rimane l'incentivo per gli insegnanti di ruolo che abbiano superato il percorso formativo triennale con valutazione positiva, nell'ambito di un sistema di progressione di carriera che verrà stabilita nell'ambito della contrattazione collettiva.

Pensioni. Il tetto all'impignorabilità delle pensioni sale a 1000 euro. Per tutte le pensioni, a prescindere dal valore, è previsto un conguaglio dell'indicizzazione relativa all'inflazione 2021.

Precari del PNRR stabilizzabili. I precari assunti dalle amministrazioni per l’attuazione del Pnrr potranno essere stabilizzati a partire dal 1° gennaio 2027 nei limiti dei posti disponibili della vigente dotazione organica.

Smart working. Nel settore privato è prorogato fino al 31 dicembre 2022 il regime semplificato per il ricorso al lavoro agile per i fragili e per chi ha figli minori di 14 anni a patto che in famiglia non ci sia un altro genitore beneficiario di ammortizzatori sociali o non lavoratore. 

Superbonus edilizio. Si prevede che la responsabilità in solido nella cessione dei crediti dei bonus edilizi e superbonus si configura solo se il concorso nella violazione avviene “con dolo o colpa grave”.

Tetto agli stipendi di una parte della dirigenza apicale della pubblica amministrazione. La misura inizialmente cancellata è stata ripristinata.


TESTO COORDINATO DEL DECRETO-LEGGE 9 agosto 2022, n. 115

Testo del decreto-legge 9 agosto 2022, n. 115 (in Gazzetta Ufficiale - Serie generale - n. 185 del 9 agosto 2022), coordinato con la legge di conversione 21 settembre 2022, n. 142 (in questa stessa Gazzetta Ufficiale - alla pag. 1), recante: «Misure urgenti in materia di energia, emergenza idrica, politiche sociali e industriali». (22A05442)

(G.U. n.221 del 21-9-2022)

¬©2022 misterlex.it - [email protected] - Privacy - P.I. 02029690472